Battesimo

BattesimoConsapevoli che la catechesi non è un cammino da ridursi in funzione della recezione dei Sacramenti, e che la prima catechesi dev’essere rivolta agli adulti che diventando “credenti” professano e testimoniano la loro fede alle generazioni che li seguono, la nostra Comunità parrocchiale ritiene di dare particolare attenzione alla famiglie che si “affacciano” alla soglia della Comunità parrocchiale in occasione della nascita di un figlio/a chiedendo per essi il DONO della fede nel Sacramento del Battesimo

Nella nostra Comunità parrocchiale il Sacramento del Battesimo e celebrato ordinariamente ogni terza domenica del mese durante la celebrazione dell’ Eucaristia delle ore 10,00 (ore 11,00 Luglio).

Considerata la difficoltà dei genitori alla partecipazione degli incontri di formazione previsti per la celebrazioni del sacramento dopo la nascita del figlio/a, riteniamo di consigliare caldamente di presentarsi al Parroco per tutte le informazioni necessarie intorno al 7°-8° mese di gravidanza così da fare tutto con calma e idoneamente.

Il Battesimo, quale primo sacramento dell’ iniziazione cristiana è amministrato, dietro richiesta dei genitori, anche a quelle coppie che risultassero in situazioni di irregolarità quali conviventi, sposati solo civilmente o sposati-divorziati e risposati. In queste particolari situazioni si richiede che il padrino e la madrina abbiano determinati requisiti che saranno comunicati al momento della richiesta del Battesimo.

Si ricorda, prima di tutto per rispetto della Comunità Parrocchiale e del Parroco, che il Battesimo deve essere celebrato nella parrocchia di residenza del nascituro, e che comunque per rivolgersi ad altra Parrocchia e necessario il “NULLA OSTA”. Si invita a non prendere accordi con altri sacerdoti o parrocchie senza aver prima contattato il parroco di residenza.

I commenti sono disattivati