A.C.R.

“D.Sani” di Calcinaia

acrFinalmente anche noi abbiamo raggiunto questa importante tappa, crescendo sempre di più e riuscendo a superare vari ostacoli e difficoltà.
Infatti l’ACR a Calcinaia nasce nel 1982 e accompagna lungo un cammino di fede i ragazzi delle scuole medie, fino ad arrivare a due anni fa quando per la prima volta il gruppo ha iniziato ad accogliere anche i ragazzi della quinta elementare.
Durante tutti questi anni il “covo” di tutti gli accierrini è variato ben poco:dall’atrio dell’asilo Coccapani alla sala riunioni dedicata a Monsignor Orlando Paoli nei locali sovrastanti il bar ACLI.

La motivazione che spingeva gli animatori di un tempo è ancora viva nei loro successori, e il risultato e gli insegnamenti sono rimasti originali per tutto questo tempo.
Per chi nono ci conoscesse l’Azione Cattolica Ragazzi ha come scopo quello di educare i ragazzi a testimoniare nei vari ambienti e, in particolare, tra i coetanei, la gioia di vivere e di essere discepoli di Gesù, così che, con l’esempio della loro vita e con la semplicità delle loro parole, rendano presenti i valori del Vangelo nelle varie comunità e nei vari ambienti, contribuendo a trasformarli. L’impegno del nostro gruppo non è stato crescere a livello parrocchiale, ma anche condividere la nostra gioia di predicare la Parola del Signore, con i ragazzi di altre parrocchie.

A conferma di ciò ricordiamo alcuni appuntamenti particolari, ai quali abbiamo partecipato come la Festa regionale a Firenze del 1993, la Festa Nazionale a Roma del 1997 e molte altre per concludere con l’ultima Festa quest’anno a Lucca.
Una cosa di cui andiamo fieri è la tenacia con la quale cerchiamo di non allontanare i ragazzi anche nel periodo estivo promovendo, oltre ai campi estivi, anche iniziative come la giornata in piscina, la scampagnata a prendere il gelato..; mentre durante il resto dell’anno (oltre alla nostra attività) partecipiamo alle varie iniziative paesane: festa dei giovani, festa della Santa Patrona, il Carnevale.

Per non dimenticare le “due giorni” fatte fuori dall’ambito parrocchiale per consentire ai ragazzi di conoscersi meglio.

Come avrete notato dall’intestazione l’ACR di Calcinaia è stata dedicata a Daniele Sani, un accierrino calcinaiolo che ci ha lasciato a causa di un tragico incidente.

Sperando di aver soddisfatto le vostre curiosità vi salutiamo con un GRANDE ACRICIAO!!!

I commenti sono disattivati